Errore

Disk full (/tmp/#sql_19b0_0.MAI); waiting for someone to free some space... (errno: 28 "No space left on device")

logo FGP Magazine

NUMERO 11
DICEMBRE 2019

logo FGP Magazine

NUMERO 11
DICEMBRE 2019

EDITORIALE

Evoluzione e innovazione
al servizio dell'ortopedia

Ogni anno investiamo il 10% del nostro fatturato in Ricerca e Sviluppo.
Lo facciamo perché l'innovazione ci appassiona e perché ci consente di anticipare i bisogni e di stare al passo con le nuove evidenze scientifiche. Nei nostri stabilimenti, applichiamo la tecnologia all’intero ciclo produttivo, valorizzando nel contempo anche l’artigianalità che ci distingue: dalla scelta dei materiali, ai test di valutazione, dal design all’utilizzo di macchinari di ultima generazione.

Nel tempo questo approccio ci ha portato a registrare oltre 100 brevetti, anche per merito della specializzazione e della professionalità del nostro team interno.

Ad oggi sono 300 i prodotti interamente realizzati da FGP per il mercato italiano, spesso nati dall’intuizione di bisogni reali e dalla nostra voglia di guardare oltre. Ognuno rappresenta una risposta alle esigenze degli utenti, nel rispetto della loro libertà di movimento. Una filosofia a ben espressa anche in questo nuovo numero del nostro Mag dedicato ai traumi da sport invernali, che coinvolgono il corpo in tutta la sua complessità. Grazie al nostro know-how, infatti, siamo in grado di offrire soluzioni applicabili nel trattamento delle più disparate patologie, in sintonia con la continua evoluzione della struttura fisica umana.

Moreno Ferrigolo e Alberto Turrini

Leggi anche

SOS Sport invernali.
Evitarli
è possibile

Cresce il numero degli incidenti sulle piste. In aumento anche le lesioni traumatiche. I tutori, alleati nelle terapie conservative e nel post operatorio, aiutano a facilitare la ripresa e a sentirsi più sicuri.

>

Scopri tutte le interviste

Traumi sulla neve: la spalla è tra le articolazioni più interessate
Ginocchio: il punto debole degli sportivi che amano allenarsi in montagna
Per l'inverno oggi a disposizione tutori più traspiranti, elastici e meno ingombranti
Mano, lesione di Stener: l'incubo degli sciatori

Cerca articoli per patologia

Nessun tag trovato.

FGP: Evoluzione e innovazione
al servizio dell'ortopedia

Ogni anno investiamo il 10% del nostro fatturato in Ricerca e Sviluppo.

Lo facciamo perché l'innovazione ci appassiona e perché ci consente di anticipare i bisogni e di stare al passo con le nuove evidenze scientifiche. Nei nostri stabilimenti, applichiamo la tecnologia all’intero ciclo produttivo, valorizzando nel contempo anche l’artigianalità che ci distingue: dalla scelta dei materiali, ai test di valutazione, dal design all’utilizzo di macchinari di ultima generazione.

Nel tempo questo approccio ci ha portato a registrare oltre 100 brevetti, anche per merito della specializzazione e della professionalità del nostro team interno.

Ad oggi sono 300 i prodotti interamente realizzati da FGP per il mercato italiano, spesso nati dall’intuizione di bisogni reali e dalla nostra voglia di guardare oltre. Ognuno rappresenta una risposta alle esigenze degli utenti, nel rispetto della loro libertà di movimento. Una filosofia a ben espressa anche in questo nuovo numero del nostro Mag dedicato ai traumi da sport invernali, che coinvolgono il corpo in tutta la sua complessità. Grazie al nostro know-how, infatti, siamo in grado di offrire soluzioni applicabili nel trattamento delle più disparate patologie, in sintonia con la continua evoluzione della struttura fisica umana.

Moreno Ferrigolo e Alberto Turrini

Leggi anche

SOS Sport invernali.
Evitarli
è possibile

Cresce il numero degli incidenti sulle piste. In aumento anche le lesioni traumatiche. I tutori, alleati nelle terapie conservative e nel post operatorio, aiutano a facilitare la ripresa e a sentirsi più sicuri.

>

Cerca articoli per patologia

Nessun tag trovato.

FGP: Evoluzione e innovazione
al servizio dell'ortopedia

Ogni anno investiamo il 10% del nostro fatturato in Ricerca e Sviluppo.

Lo facciamo perché l'innovazione ci appassiona e perché ci consente di anticipare i bisogni e di stare al passo con le nuove evidenze scientifiche. Nei nostri stabilimenti, applichiamo la tecnologia all’intero ciclo produttivo, valorizzando nel contempo anche l’artigianalità che ci distingue: dalla scelta dei materiali, ai test di valutazione, dal design all’utilizzo di macchinari di ultima generazione.

Nel tempo questo approccio ci ha portato a registrare oltre 100 brevetti, anche per merito della specializzazione e della professionalità del nostro team interno.

Ad oggi sono 300 i prodotti interamente realizzati da FGP per il mercato italiano, spesso nati dall’intuizione di bisogni reali e dalla nostra voglia di guardare oltre. Ognuno rappresenta una risposta alle esigenze degli utenti, nel rispetto della loro libertà di movimento. Una filosofia a ben espressa anche in questo nuovo numero del nostro Mag dedicato ai traumi da sport invernali, che coinvolgono il corpo in tutta la sua complessità. Grazie al nostro know-how, infatti, siamo in grado di offrire soluzioni applicabili nel trattamento delle più disparate patologie, in sintonia con la continua evoluzione della struttura fisica umana.

Moreno Ferrigolo e Alberto Turrini

Leggi anche

SOS Sport invernali.
Evitarli
è possibile

Cresce il numero degli incidenti sulle piste. In aumento anche le lesioni traumatiche. I tutori, alleati nelle terapie conservative e nel post operatorio, aiutano a facilitare la ripresa e a sentirsi più sicuri.

>

Cerca articoli per patologia

Nessun tag trovato.

Scopri tutte le interviste

Traumi sulla neve: la spalla è tra le articolazioni più interessate
Ginocchio: il punto debole degli sportivi che amano allenarsi in montagna
Per l'inverno oggi a disposizione tutori più traspiranti, elastici e meno ingombranti
Mano, lesione di Stener: l'incubo degli sciatori